Tartarughe e specie alloctone

Il 15 dicembre 2017 é entrato in vigore il Decreto Legislativo 230 che stabilisce l’obbligo, entro 180 giorni dal 14/02/2018, della denuncia del possesso di tartarughe appartenenti alla specie Trachemys.

Tutti i possessori di questi animali inseriti nell’elenco delle specie aliene invasive pubblicato dalla Commissione Europea dovranno detenere gli animali in ambienti adeguati alle norme, fino al loro decesso. In caso di mancata denuncia degli animali in possesso, si rischiano pesanti sanzioni pecuniarie e penali. Le tartarughe trovate in natura o abbandonate in ambienti comunali (laghetti, vasche, stagni, ecc.) saranno abbattute dalle autorità in mancanza di spazio adeguato in strutture autorizzate. Per quanto riguarda i rettili, la legge prevede la denuncia delle sole Trachemys ssp (tutte le sottospecie), quindi altre specie, non inserite in altre liste, non devono essere denunciate. Entro 60 giorni gli uffici CUFTAA dei Carabinieri saranno obbligati a pubblicare le modalità per procedere alla denuncia.
A tale scopo ABA inizierà una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono di questi splendidi animali.

Contatti

Seguici sui social

logo Associazione Benessere Animale ABA