Progetto adozioni

L’ABA ritiene di fondamentale importanza l’educazione e la responsabilizzazione delle persone che intendono prendere un animale da compagnia. È per questo che il Progetto Adozioni gestito dall’ABA prevede, oltre che la ricerca di un proprietario per gli animali senza padrone, la formazione dello stesso, che verrà quindi informato ed educato da medici veterinari circa le necessità dell’animale, in termini di alimentazione, gestione, profilassi raccomandate e principali malattie di cui soffre.

In questo modo l’adozione sarà effettuata alla luce di una completa consapevolezza, che sarà garante del benessere dell’animale una volta adottato. Grazie alla stretta collaborazione dell’ABA con i medici veterinari, il proprietario viene spesso individuato direttamente dal medico veterinario. Ciò garantisce un’ulteriore sicurezza circa il benessere dell’animale una volta adottato, visto che il cliente spesso è un proprietario già formato e consapevole dei doveri di cui si fa carico una persona che decida di prender un animale da compagnia.

Il progetto adozioni riguarda tutti quegli animali che, magari reclusi nei centri di recupero, sono in attesa di trovare un padrone: si applica dunque a conigli, cavie, topi, serpenti, iguane, camaleonti, gatti, cani… Il compito dell’ABA è quello di sforzarsi per trovare persone affidabili a cui assegnare questi animali.

Ma l’ABA non si accontenta di trovare loro una casa, bensì si occupa della formazione e della responsabilizzazione della persona che decide si prendersi cura dell’animale.

Contatti

Seguici sui social

logo Associazione Benessere Animale ABA