Eliana, tartaruga sotto sequestro

Il 12 giugno scorso è arrivata all’Associazione ABA una tartaruga di Trachemys Scripta Scripta.

La povera tartaruga, che noi abbiamo ribattezzato Eliana, ci è stata consegnata direttamente dalla Polizia Municipale poiché oggetto di sequestro: la Polizia aveva necessità che una realtà come la nostra si prendesse in carico l’animale per qualche tempo, in attesa che fosse effettuato il trasferimento in una struttura autorizzata. E noi, ovviamente, ci siamo resi disponibili ad accogliere la sventurata, vittima di abbandono.

Abbandonare nell’ambiente tartarughe come Eliana, oltre ad essere generalmente un atto irresponsabile, nel suo caso si trasforma in un vero e proprio reato dato che la Trachemys Scripta Scripta rappresenta una specie esotica invasiva per il nostro ecosistema.

Eliana è una tartaruga adulta di Trachemys del peso di 1,640 Kg e che, al suo arrivo, presentava una lesione all’occhio sinistro.

L’animale è stato subito visitato per poi scoprire che non era in possesso del chip sottocutaneo. Il sistema di microchippatura infatti consiste nell’inserimento sotto cute di un microchip di 6 mm, indolore per l’animale e soprattutto impossibile da rimuovere, fondamentale per effettuare l’identificazione dell’esemplare e ricostruirne la storia clinica.

I volontari dell’Associazione si sono dunque occupati di curare la lesione e di accudire Eliana fino al momento in cui è stata presa in custodia da una struttura che, per legge, possiede le caratteristiche adatte a garantire la tutela di questa razza.

Eliana ora è stata collocata dalla Polizia Municipale nel Parco Natura Viva di Bussolengo (VR), un ambiente protetto in cui potrà vivere una vita tranquilla insieme ad altri esemplari della sua specie.

Contatti

Seguici sui social

logo Associazione Benessere Animale ABA